Domenica 25 marzo 2018 |Conchiglie, coralli, pesci e creature marine da Beuckelaer a Kounellis

Domenica 25 marzo, alle ore 11.00, il Museo di Capodimonte offre al suo pubblico una visita a tema in cui si intrecciano biologia marina e storia dell’arte. Il mercato del pesce di Anversa ritratto dal pittore Joachim Beucklaer, la residenza borbonica del Fusaro dove si allevavano le ostriche, l’acqua marina che un tempo riempiva le anfore dell’installazione di Jannis Kounellis, ma soprattutto le maestose nature morte con pesci dipinte da Giuseppe Recco negli anni Settanta del Seicento: l’enfasi già dichiaratamente barocca che ne caratterizza le scenografiche composizioni non compromette, infatti, l’estremo naturalismo con il quale è rappresentata la fauna marina e che permette di distinguere le diverse specie, nonché di saperne di più sulla pesca e il consumo del pesce nella Napoli del XVII secolo. Il percorso è a cura di Andrea Travaglini della Stazione Zoologica Anton Dohrn e di Francesca Santamaria dei Servizi Educativi del Museo di Capodimonte.

Costi e info
Attività gratuita, fino a esaurimento posti, con biglietto di ingresso al museo
Attività per adulti e famiglie con bambini (dagli 11 anni)
Appuntamento alla biglietteria del Museo
Durata 1 ora
Info e prenotazioni: Ufficio Accoglienza Museo di Capodimonte tel. 081.7499130 (10.00-13.00 | 15.00-18.00) mail mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it (attendere risposta per conferma disponibilità)

Comments are closed