Arte ed alta tecnologia

1Con l’ausilio di console Nintendo DS (Art Academy) loro fornite, i ragazzi potranno apprendere l’uso, seppur virtuale, dei principali strumenti del pittore, cimentandosi nelle vesti di copisti del XXI secolo, con la riproduzione ‘tecnologica’ di significativi particolari delle opere d’arte analizzate dal vivo.

informazioni:

per chi: 8 – 10 anni scuola primaria, secondaria di I grado

durata: h 2,00

costo: € 130,00 a gruppo (max 30 alunni)

Le scuole e i gruppi dovranno portare richiesta d’ingresso al museo su carta intestata con nominativi di tutti i partecipanti.

Si consiglia di indossare abiti e scarpe comode per possibilità di seduta a terra.

Il sito non ha guardaroba e deposito bagagli.

prenotazioni: musis ufficio scuola 848 800 288; dai cellulari, dall’estero e dai telefoni non abilitati 06 39967050 lunedì-venerdì 9.00-18.00; sabato 9.00-14.00

Tipologia dell’attività: visita guidata + laboratorio

Descrizione dell’attività: l’incontro vuole approfondire le tecniche e gli strumenti utilizzati dagli artisti nel Rinascimento attraverso l’analisi dei cartoni di Michelangelo e Raffaello e di alcune opere della collezione Farnese. In particolare, il Ritratto di Paolo III con i nipoti di Tiziano, la Crocifissione di Masaccio, la Trasfigurazione di Giovanni Bellini e il Vesuvius di Andy Warhol si caratterizzano per l’impiego di tecniche pittoriche diverse, la tempera, i colori ad olio e i colori acrilici, sui differenti supporti della tela, della tavola e della carta. Durante il percorso i ragazzi, muniti di console Nintendo, si cimenteranno nella prova di disegno e in quella pittorica utilizzando il programma Art Academy.

Opere analizzate:

Tiziano Vecellio, Ritratto di Paolo III con i nipoti

Raffaello Sanzio, Mosè davanti al roveto ardente

Michelangelo Buonarroti, Gruppo di armigeri

Michelangelo Buonarroti da, Venere con Amore

Masaccio, Crocifissione

Giovanni Bellini, Trasfigurazione

Andy Warhol, Vesuvius

Descrizione delle sezioni del Museo interessate dalla visita: il percorso interessa alcune sale della collezione Farnese al primo piano del museo – la sala dei ritratti di Tiziano, quella dei cartoni di Michelangelo e Raffaello, quella della Trasfigurazione di Bellini – e si conclude con l’osservazione del Vesuvius di Andy Warhol nella sezione contemporanea, al terzo piano. La visita si apre con la sala dedicata ai protagonisti della famiglia Farnese, ritratti da Tiziano, e prosegue con quella dei celeberrimi cartoni lasciati in eredità nel 1600 da Fulvio Orsini, bibliotecario e responsabile degli acquisti e degli scambi di opere d’arte per Ranuccio e Alessandro Farnese. Si passa poi alla Crocifissione di Masaccio, acquistata dallo Stato nel 1901, cuspide del polittico commissionato dal notaio Ser Giuliano di Colino degli Scarsi per la cappella di famiglia nella chiesa del Carmine a Pisa e smembrato già alla fine del Cinquecento. Successiva tappa, la Trasfigurazione, uno dei massimi capolavori di Giovanni Bellini, databile tra gli anni Settanta e Ottanta del Quattrocento. Il percorso si conclude con il Vesuvius di Andy Warhol, tela realizzata in occasione della mostra ‘Vesuvius by Warhol’ organizzata nel 1985 nel Museo di Capodimonte in collaborazione con Lucio Amelio. 

2

Strumenti didattici: Programma Art Accademy.

Obiettivi didattici:

  • stimolare l’osservazione;

  • acquisire nozioni sulle tecniche e strumenti artistici dal Medioevo al contemporaneo;

  • acquisire una maggiore manualità nell’uso della tavolozza virtuale;

  • favorire l’approccio al disegno attraverso l’uso di strumenti tecnologici.

Informazioni sul sito

Museo di Capodimonte, Via Miano, 2 – 80131 – Napoli

Apertura 8.30/19.30: ingresso consentito fino alle 18.30; chiuso il mercoledì.

Al momento della stesura della presente proposta, solo a titolo indicativo, il costo del biglietto d’ingresso (a persona) al
Museo di Capodimonte è: intero € 7,50; ridotto: € 3,75 ; dopo le ore 14.00 il costo del biglietto intero è di € 6,50; gratuito: per i cittadini della Unione Europea sotto i 18 anni (portare un documento d’identità), docenti accompagnatori.

Ulteriori informazioni sul Museo Nazionale di Capodimonte e aggiornamento costi dei biglietti d’ingresso:

www.polomusealenapoli.beniculturali.it

per arrivare

Tangenziale uscita Capodimonte, seguire le indicazioni per il Museo.

I commenti sono chiusi