Notte dei Musei 2015 – al Purgatorio ad Arco “la Notte dei Paramenti”

Logo nuovo complesso museale Purgatorio ad Arco

Complesso Museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco

16 maggio 2015

la Notte dei Paramenti”

APERTURA STRAORDINARIA DELLA CHIESA, DEL MUSEO E DELL’IPOGEO in occasione della Notte dei Musei 2015

semmola01081

Il complesso di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, in occasione della Notte dei Musei 2015, arricchisce il proprio percorso di visita di un evento eccezionale, l’apertura degli armadi della Camera Sancta per mettere in mostra, oltre a quelli già esposti, altri preziosi reperti del vasto, unico e prezioso patrimonio liturgico presente nel Museo dell’Opera Pia Purgatorio ad Arco. I grandi armadi in noce, sormontati da simboli mortuari con teschi e tibie incrociate, custodiscono un patrimonio inestimabile costituito da preziose testimonianze composte da un insieme di parati, addobbi per ornare il pio luogo e paramenti indossati dal clero durante le funzioni religiose che sono stati realizzati su telai manuali, i cosiddetti telai a tiro, attraverso i quali veniva eseguito un sapiente intreccio di fili di seta policroma. I ricami, in oro ed argento, opera di artigiani veri maestri dell’agopittura, sono testimonianza di una tecnica di grande effetto cromatico dove nella lavorazione l’ago scivola sui broccati, le sete, le faglie proprio come un pennello sulla tela, con punti piccoli e vicini tali da sembrare leggere pennellate, mentre i colori del filo, anche di seta e oro per ottenere particolari effetti, sono accostati a gradazione fino ad ottenere le sfumature che permettono di leggere il ricamo come fosse nato dal pennello di un artista.

Il Complesso museale sarà aperto durante la giornata secondo il consueto orario dalle 10,00 alle 17,00, per poi riaprire nuovamente alle 19,00 proponendo una visita in cui verrà dato uno spazio particolare ai Paramenti sacri presenti nella chiesa del Purgatorio ad Arco, al loro ruolo liturgico e alla simbologia che li contraddistingue.

Infatti l’uso delle vesti liturgiche ha origini antiche ed è un’esigenza che accomuna tutte le esperienze religiose. Le vesti sacre hanno una funzione importante nelle celebrazioni liturgiche, non solo per i colori e i motivi che le caratterizzano, ma anche per il fatto che non sono portate nella vita ordinaria, e perciò possiedono un carattere cultuale, che aiuta a staccarsi dalla quotidianità e dai suoi affanni, al momento di celebrare il culto divino. Le stesse forme ampie delle vesti, come quella del camice, della dalmatica e della casula o pianeta, pongono in secondo piano l’individualità di chi le porta, per far risaltare il loro ruolo liturgico.

Durante la visita attraverso la lettura dei simboli, dei colori e delle forme, potrà essere compresa l’importanza di questi antichi reperti carichi di significati cultuali e sacralizzati dall’uso.

Apertura sabato 16 maggio 2015:

  • ore 10,00/17,00, visite guidate ogni 30 minuti per gruppi di max 30/35 persone incluse nel contributo per l’ingresso

– intero € 4,00;

– ridotto under 25, gruppi superiori a 15 unità, € 3,00;

  • ore 19,00/23,00, apertura straordinaria serale in occasione della Notte dei Musei con visite guidate incluse nel contributo per l’ingresso:

– intero € 4,00

– ridotto € 3,00 (under 25; gruppi superiori a 15 persone o singoli visitatori del Distretto Culturale di via Duomo)

gratuito (under 6, guide turistiche nell’esercizio dell’attività, giornalisti accreditati, iscritti Icom)

Le visite inizieranno alle ore 19,00 e proseguiranno con cadenza di 30 minuti per gruppi di max 30/35 persone. L’ultima visita verrà effettuata alle ore 22,30.

L’ingresso per l’orario desiderato deve essere prenotato presso la segreteria di Progetto Museo al numero 081440438, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 14,00 o su info@progettomuseo.com attendendo mail di conferma.

Scarica il comunicato in formato pdf.

Info: info@progettomuseo.com www.purgatorioadarco.it

 

 

logo Progetto Museo con scritta

I commenti sono chiusi