Sulle orme di Cerere Passeggiate archeologiche sul tema del rapporto tra uomo e natura

Un ciclo di passeggiate a cura di Caterina De Vivo per riscoprire le origini antiche della nostra terra, le straordinarie testimonianze archeologiche del Golfo di Napoli ed il loro profondo legame con il territorio circostante. Dai siti vesuviani a quelli flegrei, un viaggio nella storia e nell’archeologia per riappropriarci del rapporto con la natura.

L’ultimo appuntamento prima della pausa estiva sarà presso il Parco Archeologico del Pausilypon, dove visiteremo la Grotta di Seiano ed i resti della maestosa villa d’otium che dominano la Baia di Trentaremi.
L’incontro è realizzato in collaborazione con Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus

Per garantire lo svolgimento delle visite in piena sicurezza, il gruppo dovrà essere di massimo 10 persone. La visita si svolgerà all’aperto in ampi spazi che consentono il mantenimento del distanziamento e tutti i partecipanti avranno l’obbligo di indossare la mascherina. All’ingresso il personale dei siti archeologici misurerà la temperatura di ciascun visitatore per verificare che sia inferiore ai 37.5°C.

Mercoledì 8 luglio ore 17.00
Parco Archeologico del Pausilypon

Durata 2h
Costo: 16 € a persona comprensivo del contributo d’ingresso
Le passeggiate si svolgeranno al raggiungimento di un gruppo minimo di 5 persone

Info e prenotazioni: tour@progettomuseo.com – telefono e WhatsApp 3337160932 (dalle 10.00 alle 19.30)

PROSSIME PASSEGGIATE

Da settembre:

Oplontis, Stabia, Boscoreale, S.Maria Capua Vetere

Le date e maggiori dettagli saranno comunicati non appena saranno rese note le modalità di accesso ai siti in rispetto delle norme di distanziamento sociale.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi